Questo sito utilizza i cookies, navigandolo accetti la relativa policy descritta nella pagina Privacy e cookies
il tuo carrello
il tuo carrello
Home
Page
Il numero
in edicola
Come
abbonarsi
Accade in
Conservatorio
Numeri
arretrati
Archivio
dal 1995
Offerte
commerciali
Pagine
Musica
Pubblicità
su Suonare.it
Seicorde,
solo chitarra
Contatta
la redazione
I sondaggi
di Suonare
Dati e
numeri


Fai di Suonare.it
la tua pagina iniziale!

Abbonati gratis alla
Newsletter di Suonare.it
Scrivi qui la tua e-mail

Garanzia di riservatezza,
legge 196/03

 

A Firenze sono di scena i concerti dei quartetti della liuteria Toscana   - 17/11/2017

In ottobre 2017 è cominciata la rassegna “I concerti dei quartetti della Toscana”. Undici eventi, fino a metà dicembre, nei luoghi più suggestivi della città dei Medici, per omaggiare la secolare tradizione della liuteria toscana. Strumenti realizzati da maestri come Ettore e Luigi Cavallini, Guido Maraviglia, Paolo Vettori, Paolo Sorgentone e Michele Mecatti, Dario e Carlo Vettori, Ovidio Giarelli, Igino Sderci saranno suonati da nove quartetti e un quintetto durante la manifestazione promossa dalla Fondazione Cassa di risparmio di Firenze e l’Orchestra da camera fiorentina, a cura del direttore d‘orchestra di Montecorvino Rovella (SA) Giuseppe Lanzetta (nella foto), 57 anni. Domenica 12 novembre, ore 21, al teatro Niccolini il quartetto Operis Group, composto dai violinisti Patrizia Bettotti e Francesco Di Cuonzo, la violista Caterina Cioli e il violoncellista Giovanni Simeone, con gli stumenti del liutaio Paolo Sorgentone propone pagine di Mozart, Glazunov e Borodin. Domenica 19 il quartetto dell’Orchestra da camera fiorentina, formato da Marco Lorenzini e Riccardo Capanni (violini), Leonardo Bartali (viola) e Iacopo Luciani (violoncello), con gli strumenti della bottega “Vettori” eseguirà brani di Mozart e Beethoven. Ultimo concerto di novembre quello di giovedì 23, nel cenacolo della basilica di Santa Croce, protagonisti gli archi di Ovidio Giarelli, suonati dai violinisti Alice Notarangelo e Sofia Bandini, il violista Emanuele Ruggero e il violoncellista Leonardo Notarangelo, sul leggio musiche di Beethoven e Brahms. Per informazioni, tel. 055-783374. © Riproduzione riservata

È IN EDICOLA
NOVEMBRE 2017




Al Conservatorio “Verdi” di Milano arriva la laurea in “Popular music”

16/11/2017 - Dall‘anno accademico 2017/18 il Conservatorio “Verdi” di Milano (nella foto) apre le sue ... leggi tutto

Torino, la bacchetta di Daniel Harding debutta al teatro Regio

15/11/2017 - Da mercoledì 15 fino a domenica 26 novembre 2017, sul podio dell’Orchestra del teatro R ... leggi tutto

Ferrara, al teatro Abbado torna la pianista argentina Martha Argerich

14/11/2017 - Grandi interpreti nella stagione 2017/18 di Ferrara Musica al teatro Abbado. Mercoledì 15 nov ... leggi tutto

Roma, il violino di Salvatore Accardo sfida Bach e Piazzolla

13/11/2017 - "Bach versus Piazzolla" è il titolo del secondo concerto del violinista torinese Salvatore Ac ... leggi tutto

Leggi tutte le news
Accade in Conservatorio

Copyright © Michelangeli Editore - Tutti i diritti riservati. - hosting and web editor www.promonet.it

Michelangeli Editore S.r.l. viale Lombardia, 5 - 20131 MILANO
CF e P.IVA 10700160152