Questo sito utilizza i cookies, navigandolo accetti la relativa policy descritta nella pagina Privacy e cookies
il tuo carrello
il tuo carrello
Home
Page
Il numero
in edicola
Come
abbonarsi
Accade in
Conservatorio
Numeri
arretrati
Archivio
dal 1995
Offerte
commerciali
Pagine
Musica
Pubblicità
su Suonare.it
Seicorde,
solo chitarra
Contatta
la redazione
I sondaggi
di Suonare
Dati e
numeri


Fai di Suonare.it
la tua pagina iniziale!








 

I pianisti Maurizio Baglini e Roberto Prosseda soci onorari dell’Aiarp   - 24/02/2020

I pianisti Maurizio Baglini (nella foto a sinistra) e Roberto Prosseda sono stati nominati il 15 dicembre 2019 soci onorari dell’Aiarp, l’Associazione italiana accordatori e riparatori di pianoforti, presieduta da Luciano Del Rio, che nel 2019 ha celebrato i 50 anni di storia. Baglini, 44 anni, pisano, è un pianista, camerista e didatta. Vincitore a 24 anni del “World Music Piano Master” di Montecarlo, si esibisce regolarmente all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, al teatro alla Scala di Milano, al “San Carlo” di Napoli, alla Salle Gaveau di Parigi, al Kennedy Center di Washington ed è ospite di prestigiosi festival internazionali. La sua ampia produzione discografica per Decca comprende capolavori di Schumann, Liszt, Brahms, Schubert, Domenico Scarlatti e Mussorgsky. Come camerista suona stabilmente con la violoncellista Silvia Chiesa e ha collaborato con il violinista Massimo Quarta, il soprano Cinzia Forte e il Quartetto della Scala. Fondatore e direttore artistico dell’Amiata Piano Festival, è consulente artistico per la musica e la danza del teatro Verdi di Pordenone. Roberto Prosseda, 44 anni, di Latina, si è esibito come solista con l‘Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, la Filarmonica della Scala di Milano, la Royal Liverpool Philharmonic, i Berliner Symphoniker, la Mozarteum Orchestra, la London Philharmonic Orchestra, la New Japan Philharmonic. Di grande pregio le incisioni dedicate a Mendelssohn per la Decca, tra cui quella del 2013 dove ha completato l‘incisione dell‘integrale pianistica del compositore tedesco in nove cd, comprendente oltre cinquanta composizioni mai incise prima. Ha pubblicato per le edizioni Curci il libro "Il pianoforte, guida all‘ascolto del repertorio pianistico". © Riproduzione riservata

È IN EDICOLA
FEBBRAIO 2020




Verona, al teatro Filarmonico arriva “L’Italiana in Algeri” di Rossini

21/02/2020 - Continua al teatro Filarmonico la stagione dell’Arena di Verona. Il cartellone lirico propone ... leggi tutto

Cremona, al "Ponchielli" suona il percussionista Simone Rubino

20/02/2020 - Venerdì 21 febbraio 2020, alle ore 20.30, al teatro Ponchielli di Cremona, il percussionista ... leggi tutto

Genova, il "Carlo Felice" indice un concorso per un primo corno

19/02/2020 - La Fondazione Carlo Felice di Genova indice una selezione per il seguente ruolo orchestrale: primo c ... leggi tutto

Roma, Jordi Savall e la musica europea tra Rinascimento e Barocco

18/02/2020 - Un affresco della musica europea tra Rinascimento e barocco: dalla Spagna di Ortiz e Sanz alla Franc ... leggi tutto

Leggi tutte le news
Accade in Conservatorio

Copyright © Michelangeli Editore - Tutti i diritti riservati. - hosting and web editor www.promonet.it

Michelangeli Editore S.r.l. viale Lombardia, 5 - 20131 MILANO
CF e P.IVA 10700160152