Questo sito utilizza i cookies, navigandolo accetti la relativa policy descritta nella pagina Privacy e cookies
il tuo carrello
il tuo carrello
Home
Page
Il numero
in edicola
Come
abbonarsi
Accade in
Conservatorio
Numeri
arretrati
Archivio
dal 1995
Offerte
commerciali
Pagine
Musica
Pubblicità
su Suonare.it
Seicorde,
solo chitarra
Contatta
la redazione
I sondaggi
di Suonare
Dati e
numeri


Fai di Suonare.it
la tua pagina iniziale!

Abbonati gratis alla
Newsletter di Suonare.it
Scrivi qui la tua e-mail

Garanzia di riservatezza,
legge 196/03

 
 
In primo piano: le News dal mondo dei CONSERVATORI

Il Conservatorio di Cosenza celebra il 50° compleanno   - 19/02/2020

Era il 1° ottobre di cinquanta anni fa quando, sotto la guida del maestro Giuseppe Giacomantonio suo fondatore e direttore, iniziò l’attività il Conservatorio di Cosenza dedicato a Stanislao Giacomantonio, compositore d’opera esponente della Giovane scuola italiana, ma anche autore di musica sacra e da camera. Il primo nucleo del Conservatorio era composto da nove maestri, Claudio Capodieci, Letea Cifarelli, Roberto Cimadori, Arnaldo Graziosi, Gabriele Jacarino, Luigi Lanzillotta, Edmondo Rossi, Salvatore Scarrico e Mario Stasi; ora i docenti sono centotredici e gli allievi più di 1250. Per celebrare i cinquant’anni dalla fondazione, da febbraio ad ottobre il Conservatorio ha in programma una vasta serie di iniziative che coinvolgeranno vari solisti e Ensemble di musica da camera e i moltissimi docenti e studenti che animano l’Orchestra Sinfonica, l’Orchestra di fiati, l’Orchestra barocca, l’Orchestra Jazz, L’Orchestra ritmico-sinfonica, l’Orchestra di musica Tradizionale, il Laboratorio di Musica Contemporanea. Tra gli appuntamenti, le molte rassegne che annualmente il Conservatorio propone come la Settimana di Musica antica, la Settimana organistica, Improvvisa Mente, Solfeggiare oggi, il Festival di percussioni, il Concorso Internazionale di Arpa “Marcel Tournier”, giunto alla XII edizione, ed alcune iniziative speciali come la messa in scena de La Medium, opera drammatica di Giancarlo Menotti e la Settimana Beethoveniana nel 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven. I meritati festeggiamenti avranno inizio il 21 febbraio 2020 con il concerto sinfonico diretto da Fabrizio Da Ros che inaugurerà il 50° anno accademico. Sarà presente il professor Eugenio Gaudio, uno dei primi studenti ad iniziare gli studi musicali nel Conservatorio Giacomantonio nell’anno della sua istituzione, ora Magnifico Rettore dell’Università La Sapienza di Roma. © Riproduzione riservata


Latina, al "Respighi" celebrazioni per i 250 anni della nascita di Ferdinando Carulli

12/02/2020 - Il Conservatorio “Respighi” di Latina propone una rassegna musicale di sei appuntamenti dal 13 febbr ... leggi tutto

Salerno, il Conservatorio "Martucci" nella rassegna di Palazzo Zevallos

05/02/2020 - Conclusa la serie autunnale che ha visto protagonisti gli studenti del Conservatorio “Cimarosa” di A ... leggi tutto

Pordenone, al via la rassegna Musica insieme

29/01/2020 - Inizia il 2 febbraio 2020 la 43^ edizione di Musica insieme, la rassegna concertistico cameristica ... leggi tutto

Mantova, “Brundibar” di Hans Krása per la Giornata della Memoria

22/01/2020 - Si avvicina la data della Giornata della Memoria ed i Conservatori hanno sempre un ruolo importante ... leggi tutto

Le altre news dei Conservatori

Copyright © Michelangeli Editore S.r.l. viale Lombardia, 5 - 20131 MILANO - C.F. e P.IVA 10700160152 - Tutti i diritti riservati.