Questo sito utilizza i cookies, navigandolo accetti la relativa policy descritta nella pagina Privacy e cookies
il tuo carrello
il tuo carrello
Home
Page
Il numero
in edicola
Come
abbonarsi
Accade in
Conservatorio
Numeri
arretrati
Archivio
dal 1995
Offerte
commerciali
Pagine
Musica
Pubblicità
su Suonare.it
Seicorde,
solo chitarra
Contatta
la redazione
I sondaggi
di Suonare
Dati e
numeri


Fai di Suonare.it
la tua pagina iniziale!

Abbonati gratis alla
Newsletter di Suonare.it
Scrivi qui la tua e-mail

Garanzia di riservatezza,
legge 196/03

 
 
In primo piano: le News dal mondo dei CONSERVATORI

La rassegna del Conservatorio "Frescobaldi" di Ferrara   - 18/01/2021

Tra le iniziative messe in campo dai Conservatori per ovviare alle limitazioni imposte dal prolungamento del periodo emergenziale, segnaliamo questa settimana “I concerti del sabato”, rassegna di concerti proposta dal Conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara ogni sabato alle 16.30 sul canale Youtube dell’Istituto. Sono in programma sette concerti trasmessi in diretta dall’auditorium del Frescobaldi e dedicati ciascuno ad un diverso dipartimento così da offrire anche una panoramica di quanto il Conservatorio offre. Iniziati il 16 gennaio con il pianoforte e musiche di Bach, Chopin, Prokofiev, Scarlatti, Poulenc e Chopin suonate dagli allievi Giovanni Bergamasco, Tommaso Mistura, Maristella Ragnedda e Giancarlo Bonfiglioli, i concerti proseguiranno fino al 27 febbraio 2021. Sabato 23 sarà dedicato al Dipartimento di Nuove Tecnologie e Linguaggi musicali con gli studenti della classe di Musica d’insieme jazz di Roberto Manuzzi; l’appuntamento del 30 è a cura del Dipartimento di Strumenti ad arco e a corda con gli allievi delle classi di violoncello e violino di Luisella Ghirello, Franco Barbucci e Daniela Biasini e con Giovanni Guastini al pianoforte; il 6 febbraio sarà dedicato agli strumenti a fiato; il 13 a “Percorsi di musica da camera nel ‘900 storico”; infine il 27 “…E che Barocco sia”. Questi concerti in streaming non possono naturalmente sostituire l’emozione di suonare dal vivo, afferma Fernando Scafati, direttore del “Frescobaldi”, ma è importante “dare agli allievi momenti in cui si mettono alla prova, ricordando che suonare per un pubblico è parte fondamentale dell’esperienza formativa per uno studente del conservatorio”. © Riproduzione riservata


Padova, il Conservatorio "Pollini" riparte con la rassegna “On Air”

11/01/2021 - Riprende questa settimana “Pollini On Air”, la rassegna che il Conservatorio “Pollini” di Padova ha ... leggi tutto

Manoscritti inediti di Francesco Cilea

04/01/2021 - Il direttore d’orchestra e direttore del Conservatorio “Ciaikovski” Filippo Arlia, coadiuvato da Raf ... leggi tutto

Cosenza, il Conservatorio “Giacomantonio” celebra il 50° anno di attività

22/12/2020 - Erano 144 nel 1970, ora sono oltre mille gli studenti del Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di ... leggi tutto

Vincenzo Soravia nuovo Presidente del del Consorzio dei Conservatori del Veneto

15/12/2020 - Il Prof. Vincenzo Soravia, direttore del Conservatorio “Venezze” di Rovigo, è stato nei giorni scors ... leggi tutto

Le altre news dei Conservatori

Copyright © Michelangeli Editore S.r.l. viale Lombardia, 5 - 20131 MILANO - C.F. e P.IVA 10700160152 - Tutti i diritti riservati.