Questo sito utilizza i cookies, navigandolo accetti la relativa policy descritta nella pagina Privacy e cookies
il tuo carrello
il tuo carrello
Home
Page
Il numero
in edicola
Come
abbonarsi
Accade in
Conservatorio
Numeri
arretrati
Archivio
dal 1995
Offerte
commerciali
Pagine
Musica
Pubblicità
su Suonare.it
Seicorde,
solo chitarra
Contatta
la redazione
I sondaggi
di Suonare
Dati e
numeri


Fai di Suonare.it
la tua pagina iniziale!

Abbonati gratis alla
Newsletter di Suonare.it
Scrivi qui la tua e-mail

Garanzia di riservatezza,
legge 196/03

 
 
In primo piano: le News dal mondo dei CONSERVATORI

Appello delle consulte degli studenti Afam   - 06/04/2020

Le conferenze dei presidenti delle consulte degli studenti degli Istituti superiori e delle Accademie di belle arti e Isia, insieme alla consulta degli studenti dell’Accademia nazionale di danza hanno inviato al ministro dell’Università e della ricerca un appello in cui sottoscrivono le richieste del consiglio nazionale degli studenti universitari in merito a questioni come la tutela del diritto allo studio, lo svolgimento della didattica e degli esami a distanza o delle attività erasmus, ed esprimono ulteriori preoccupazioni specificamente riguardanti il settore AFAM. In particolare segnalano la necessità da una parte che tutte le istituzioni Afam avviino la didattica a distanza per i corsi teorici come discipline compositive (Codc), musicologiche (Codm), teorico-analitico-pratiche (Cotp), linguistiche (Codl), di comunicazione e organizzazione (Cocm), dall’altra di rimodulare i programmi d’esame mantenendo il riferimento alla normativa vigente, ma anche tenendo presenti le situazioni di singoli in difficoltà con la didattica erogata a distanza o le difficoltà intrinseche delle discipline che meno si adattano all’insegnamento online come i corsi individuali, o corsi di musica di insieme, laboratori artistici e attività di danza e coreografia. A questo proposito, le consulte auspicano linee guida e strumenti varati dal ministero. Tra le altre criticità segnalate la sospensione dei tirocini curricolari obbligatori per cui si suggerisce sia possibile ottenere i crediti con attività didattiche di diverso tipo e la necessità di rivedere i criteri per mantenere, o accedere, alle borse di studio ed alle residenze universitarie. Nell’appello sottoscritto il 2 aprile 2020 i presidenti chiedono inoltre, vista l’impossibilità di svolgere gli esami entro giugno 2020, che possano essere inseriti nelle graduatorie di terza ascia per l’insegnamento anche coloro che consguono il titolo entro il 31 ottobre e che si stanzino fondi per le casse delle amministrazioni Afam cosicchè si possano rimandare o abbassare le tasse di frequenza. © Riproduzione riservata


Firenze, al via l‘iniziativa la “Città incantata”

25/03/2020 - E’ partita il 15 marzo 2020 l’iniziativa “Città incantata”, sostenuta dal Comune e dalla Fondazione ... leggi tutto

Cristina Cazac del Conservatorio di Parma selezionata per Euyo

18/03/2020 - Cristina Cazac, diciassettenne studentessa di violino al Conservatorio “Boito” di Parma è stata sele ... leggi tutto

Accordo quinquennale tra Conservatorio

11/03/2020 - Un accordo di collaborazione è stato firmato da due eccellenze accademiche milanesi, il Conservatori ... leggi tutto

Piano City Napoli 2020 e Maratona Scarlatti

04/03/2020 - Nel 2019 erano state eseguite le “Sonate 1-288”, quest’anno Piano City Napoli 2020 completa il proge ... leggi tutto

Le altre news dei Conservatori

Copyright © Michelangeli Editore S.r.l. viale Lombardia, 5 - 20131 MILANO - C.F. e P.IVA 10700160152 - Tutti i diritti riservati.