Questo sito utilizza i cookies, navigandolo accetti la relativa policy descritta nella pagina Privacy e cookies
il tuo carrello
il tuo carrello
Home
Page
Il numero
in edicola
Come
abbonarsi
Accade in
Conservatorio
Numeri
arretrati
Archivio
dal 1995
Offerte
commerciali
Pagine
Musica
Pubblicità
su Suonare.it
Seicorde,
solo chitarra
Contatta
la redazione
I sondaggi
di Suonare
Dati e
numeri


Fai di Suonare.it
la tua pagina iniziale!

Abbonati gratis alla
Newsletter di Suonare.it
Scrivi qui la tua e-mail

Garanzia di riservatezza,
legge 196/03

 
 
In primo piano: le News dal mondo dei CONSERVATORI

Trieste, un programma radiofonico in collaborazione Rai FVG e Conservatorio "Tartini"   - 08/07/2020

E’ giunto quest’anno alla quarta edizione il bel programma di Rai FVG “Il concerto che vorrei”, curato a quattro mani dal regista Rai Mario Mirasola e dal musicologo e critico musicale Marco Maria Tosolini, con la collaborazione di un gruppo di studenti del Conservatorio “Tartini” di Trieste, coinvolti nella ricerca dei tesori musicali custoditi nell’archivio e nella nastroteca della sede RAI del Friuli Venezia Giulia. Nel corso di 12 puntate che attraversano l’estate dal 4 luglio al 19 settembre 2020 due studenti per puntata, guidati da Marco Maria Tosolini e coordinati da Jacopo Cerpelloni, sono protagonisti del programma anche con interpretazioni dal vivo ed esecuzioni di loro composizioni. Nella puntata di sabato 11 luglio, che ospita Corrado Rojac, ed ispirata al tema della natura e dell’acqua dell’acqua, si possono ad esempio ascoltare composizioni elettroniche di Jessica Marra ed interpretazioni di Jacopo Cerpelloni alla fisarmonica. Ospiti prestigiosi nelle varie puntate: oltre al fisarmonicista Corrado Rojac, e al pianista Claudio Crismani che ha aperto la quarta edizione, il contrabbassista Giovanni Maier, il violoncellista Pietro Serafin, i direttori d’orchestra Romolo Gessi e Massimiliano Donninelli. Fra i protagonisti anche il direttore del Conservatorio "Tartini" Roberto Turrin e i critici musicali Rino Alessi e Alessio Screm, oltre ai musicisti Denis Zupin e Agnese Toniutti. Molto interessante la sinergia produttiva, unica a livello nazionale, che si è persino consolidata nel periodo di emergenza sanitaria attraverso la registrazione di varie puntate direttamente nella Sala Tartini del Conservatorio, mixando così alla ricerca musicale l’eccellenza tecnologica del Conservatorio triestino. © Riproduzione riservata


Castelfranco Veneto, allo "Steffani" il nuovo presidente è Nicola Claudio

01/07/2020 - La notizia è apparsa su giornali locali e nazionali, una nomina di prestigio al Conservatorio “Steff ... leggi tutto

Appello alle Istituzioni per un liceo musicale a Rovigo

25/06/2020 - A differenza delle altre province venete, Rovigo e la sua provincia non hanno un liceo musicale. Si ... leggi tutto

Al Conservatorio di Napoli si celebra Saverio Mercadante

18/06/2020 - Iniziano a Napoli, ma prevedono anche appuntamenti a Milano e Vienna le celebrazioni per il 150° ann ... leggi tutto

Vicenza, grandi programmi al Conservatorio “Pedrollo”

10/06/2020 - Ha affrontato con determinazione e lungimiranza la difficile stagione emergenziale, ed ora si prospe ... leggi tutto

Le altre news dei Conservatori

Copyright © Michelangeli Editore S.r.l. viale Lombardia, 5 - 20131 MILANO - C.F. e P.IVA 10700160152 - Tutti i diritti riservati.